PARTNERS

Accademia Chigiana Logo

FONDAZIONE ACCADEMIA MUSICALE CHIGIANA

Fondata a Siena nel 1932 dal Conte Guido Chigi Saracini, l’Accademia Musicale Chigiana è un’istituzione di alta formazione musicale che ha segnato la storia della musica occidentale del XX secolo, e oggi continua a rappresentare un punto di riferimento di importanza globale.
Il suo antico Palazzo, contenente una straordinaria collezione d’arte e immerso in un paesaggio storico e artistico stimolante, è la sede principale dei corsi che offrono ai giovani allievi l’opportunità di studio intensivo e di esecuzioni sotto la guida di docenti acclamati a livello internazionale. I rinomati corsi estivi, attivi da 90 anni e tenuti da maestri leggendari fra cui S. Celibidache, A. Cortot, A. Segovia, P. Casals, G. Enescu, F.M. Giulini, F. Ferrara, K. Gilbert, S. Gazzelloni, A. Benedetti Michelangeli, F. Brüggen, E. Pujol, e tanti altri, hanno formato allievi altrettanto celebri fra cui si ricordano D. Barenboim, Z. Mehta, C. Abbado, E. Pekka Salonen, M. Pollini, S. Accardo, G. Sinopoli, G. Grisey, K. Petrenko, Sol Gabetta, Han-Na Chang.
Ai corsi estivi, che annoverano anche una nuova sezione dedicata al barocco in collaborazione con l’Università Mozarteum di Salisburgo, da qualche anno si è aggiunto il C-GAP, Chigiana Global Academy Program, uno specifico programma rivolto agli studenti universitari internazionali per perfezionare il loro curriculum accademico e diventare protagonisti della scena musicale nel 2.mo secolo.
L’Accademia favorisce la carriera dei suoi giovani talenti attraverso scritture artistiche e opportunità professionali in Italia e all’estero, attraverso la rete degli Istituti Italiani di Cultura e delle rappresentanze diplomatico-consolari nel mondo, nonché Festival e istituzioni concertistiche di rilievo.
L’attivita di formazione è da sempre integrata alla produzione di concerti. Il Chigiana International Festival (luglio-agosto), presenta le performance dei grandi docenti, dei migliori studenti e di artisti ospiti di grande notorietà, con oltre settanta concerti dedicati a solisti, opere liriche, musica da camera e orchestra, su repertori classici e contemporanei, con progetti innovativi e spazio alla multimedialità; la stagione invernale di concerti Micat in Vertice (novembre-maggio), inaugurata nel 1923 e prossima al centenario, è tra le più antiche sulla scena nazionale e ogni anno offre una serie di spettacoli di artisti di fama internazionale e di giovani talenti

Fondazione Sistema Toscana Logo

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA

Fondazione Sistema Toscana è una fondazione di diritto privato senza scopo di lucro che opera in regime di in-house providing della Regione Toscana per il perseguimento delle seguenti finalità:

  • sviluppo della comunicazione digitale per la valorizzazione e la promozione dei beni e delle attività culturali, della ricerca e dell’innovazione, della società dell’informazione e della conoscenza;
  • promozione dell’integrazione fra offerta culturale e offerta turistica;
  • promozione e diffusione del cinema e dell’audiovisivo e delle iniziative educative e formative;
  • attività di film commission;
  • promozione e valorizzazione dell’identità toscana e sviluppo delle politiche giovanili e dei diritti.
Toscana Film Commission

TOSCANA FILM COMMISSION

Toscana Film Commission assiste e sostiene tutte le produzioni cinematografiche e audiovisive che operano in Toscana attraverso un’ampia gamma di servizi gratuiti:
location scouting, database di professionisti locali, agevolazioni e permessi, rapporti istituzionali, ufficio stampa, cineporti e laboratori di Manifatture Digitali Cinema, incentivi.

MANIFATTURA DIGITALE CINEMA SIENA

MANIFATTURE DIGITALI CINEMA

Le Manifatture Digitali Cinema (MDC) sono infrastrutture di supporto al mondo produttivo del cinema e dell’audiovisivo.
Le MDC offrono alle produzioni spazi d’accoglienza attrezzati e tecnologicamente avanzati e propongono percorsi di alta specializzazione “Le Botteghe” nei mestieri del cinema e dell’audiovisivo.
Le Botteghe introducono le persone che le frequentano direttamente a contatto con le produzioni, ispirandosi al modello rinascimentale, nel quale gli aspiranti artigiani e artisti imparavano stando a fianco dei maestri.

Regione Toscana Logo

REGIONE TOSCANA

L’Accademia Musicale Chigiana e la Regione Toscana hanno siglato un Protocollo (approvato dalla Giunta Regionale con Delibera N 1044 del 27-07-2020) che regola i relativi rapporti nell’ambito della collaborazione finalizzata all’attuazione dell’intervento denominato “Vecchi mestieri per nuove attività: Manifatture Digitali Cinema Siena”, che prevede due principali assi di intervento:

  1. Creazione di servizi nel settore della Musica, per il cinema e l’audiovisivo: formazione specialistica di musicisti per la composizione, realizzazione e registrazione di colonne sonore e composizioni musicali. La forma dell’apprendimento sarà quella del laboratorio (workshop professionale), nel quale, sotto la guida di un Maestro di chiara fama, si perfezioneranno le tecniche compositive orientate alla creazione multimediale. Particolare attenzione sarà dedicata alle attività formative che coinvolgono la conoscenza delle nuove tecnologie digitali per il suono e l’impiego dei sistemi informatici per l’editing e la post-produzione; 
  2. Musica da Oscar: MDC Siena, in rete con le altre città “musicali” della Toscana, intende sviluppare un programma per realizzare un luogo a Siena dove sia possibile comporre musica e colonne sonore per l’audiovisivo, configurando un centro di produzione di alto profilo internazionale nel territorio toscano; una realtà unica in Italia, con possibilità di esplorare partnership con primarie istituzioni estere. 
Fondazione Monte dei Paschi di Siena

FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena è stata costituita il 28 agosto 1995 con il conferimento dell’attività Bancaria da parte dell’ex Istituto di Credito di Diritto Pubblico nella Banca Monte dei Paschi di Siena SpA, le cui origini risalgono al 1622.
La Fondazione intende “promuovere e supportare lo sviluppo socio-economico del Territorio e della Comunità di riferimento in una prospettiva di benessere diffuso e sostenibile, con un ruolo costitutivo, propositivo ed aggregante, grazie alla capacità di mettere al servizio delle Istituzioni, degli enti e delle imprese risorse, conoscenze e progettazioni innovative, in una condivisa visione strategica.”
La Missione poggia su una visione integrata di sviluppo sostenibile che supera la rigida distinzione tra settori di intervento e fa leva su un rinnovato modello relazionale con i diversi attori territoriali assieme ai quali costruire e consolidare iniziative di interesse strategico per la comunità.
Nel promuovere obiettivi di interesse generale in sinergia con le amministrazioni pubbliche locali e con gli altri soggetti del terzo settore, si pone quale soggetto promotore e facilitatore di relazioni economiche e sociali.

USC logo

UNIVERSITY OF SOUTHERN CALIFORNIA

La University of Southern California è una delle istituzioni accademiche più prestigiose negli Stati Uniti. In particolare, lo Screen Scoring Program della Thornton School of Music è ampiamente riconosciuto come uno dei migliori al mondo per la composizione di musica per gli audiovisivi.
Nel ranking annuale che confronta le offerte di università e scuole professionali di tutto il mondo, The Hollywood Reporter ha costantemente classificato il programma con il punteggio massimo, collocandolo rispettivamente al primo e al secondo posto della graduatoria.
Con un corpo docenti composto da professionisti che lavorano nel settore cinematografico, televisivo e dei videogiochi, insieme all’eredità che include luminari come Buddy Baker, Elmer Bernstein, Bruce Broughton, Jerry Goldsmith, Morten Lauridsen, David Raksin e Jack Smalley, il programma di Screen Scoring offre ai suoi partecipanti un’esperienza pratica senza rivali e un invidiabile networking professionale nel settore. In collaborazione con la USC School for Cinematic Arts, il programma di Screen Scoring offre agli studenti-compositori l’opportunità unica di collaborare con registi e game designer nella creazione di musica e colonne sonore per oltre 100 progetti annuali di film, televisione e videogiochi.
Come parte fondamentale del Master, gli studenti vengono affiancati a musicisti professionisti nei migliori studi di registrazione a Hollywood, tra cui la Georges Delerue Memorial Scoring Session, Capstone, Warner Bros. Studios e Disney.

ORT

ORCHESTRA DELLA TOSCANA - ORT

Fondata a Firenze nel 1980, per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze, è considerata una tra le migliori orchestre in Italia.
Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo.
L’organico medio è di 44 musicisti che si suddividono anche in agili formazioni cameristiche. L’Orchestra ha sede a Firenze nello storico Teatro Verdi, dove presenta la propria stagione di concerti ed è stata ospite delle più importanti Società di concerti italiane, tra cui il Teatro alla Scala, l’Auditorium del Lingotto di Torino, l’Accademia di Santa Cecilia di Roma e nelle più importanti sale europee e d’oltreoceano, dalla Carnegie Hall di New York al Teatro Coliseo di Buenos Aires, a Hong Kong e in Giappone.
Il Direttore Artistico è Daniele Rustioni, nominato nel settembre 2020 dopo aver ricoperto per i nove anni precedenti la carica, prima, di direttore ospite principale e, poi, di direttore principale.
Nella sua storia artistica l’ORT ha collaborato con musicisti illustri come Salvatore Accardo, Martha Argerich, Rudolf Barshai, Yuri Bashmet, Frans Brüggen, Myung-Whun Chung, Gianluigi Gelmetti, Daniel Harding, Eliahu Inbal, Yo-Yo Ma e Uto Ughi.
L’ORT è interprete duttile di un ampio repertorio e si distingue per l’eccellenza dei musicisti di cui è composta, che consente di interpretare musiche dal barocco al classico romantico, al Novecento storico, con una particolare attenzione alla musica contemporanea, partecipando a importanti manifestazioni tra cui Biennale Musica di Venezia e al Festival Musica di Strasburgo. L’ORT ha ideato e realizzato il Festival “Play It!” dedicato alla musica italiana del nostro tempo, e nel 2014 ha ricevuto il Premio della Critica Musicale “Franco Abbiati” quale migliore iniziativa.
I suoi concerti sono trasmessi su RadioRai Tre e su Rete Toscana Classica; incide per Emi, Ricordi, Agorà, VDM Records, Sony Classical, Warner Music Italia e NovAntiqua Records.

PARTNERS TECNICI